Arredare casa con originalità non è cosa facile, a meno che non si venga indirizzati correttamente. E gli esperti esistono apposta. Dal quadro alla scultura, dall’arte antica all’arte contemporanea, da uno stile ad un altro: niente può impedire di usare la bellezza dell’arte e degli arredi di design per rendere unica la propria casa.

MA DA DOVE INIZIARE?

Niente panico, perché con dei consulenti al proprio fianco non si può sbagliare. Il primo consiglio è quindi quello di individuare le stanze da voler impreziosire con uno o più pezzi unici nel loro genere e lasciare via libera al proprio gusto personale. Zanini Arte vanta un’esperienza lunga più di un secolo e possiede stili ed epoche per tutti i gusti: dall’antico al neo pop. Non sarà possibile non trovare ciò che possa incuriosirvi.

COLORE, DIMENSIONI, FORME E MATERIALI: COSA SCEGLIERE? 

Alla fine, cosa scegliere dovrà sempre rispecchiare il vostro gusto personale senza però togliere la possibilità all’ambiente e all’opera introdotta di essere valorizzata. Per fare questo molte variabili entrano in gioco, ma senza che nulla sia lasciato al caso. Anche negli allestimenti, l’attenzione si sposta sempre sull’armonia del risultato finale. Il colore può essere bilanciato tono su tono oppure acceso dal suo complementare. Allo stesso modo si gioca sulle dimensioni, le forme e i materiali: si può optare per l’equilibrio oppure sul contrasto. Non ci sono regole precise, se non unire il senso estetico personale con i suggerimenti di chi può consigliarci nella scelta migliore. Zanini Arte non è solo una galleria, ma anche un sostegno importante per chi vuole dare a casa propria quel tocco in più grazie al supporto di un laboratorio restauro e ad una proposta di stili ed epoche per tutti i gusti.

IL CONTRASTO COME FORMA DI ARMONIA 

Si sa, spesso il grande dubbio che sorge – oltre alle caratteristiche fisiche dell’opera che dobbiamo inserire – è riferito allo stile: vintage o moderno, classico o contemporaneo, antico o pop art? La soluzione adottata oggi da illustri architetti e designer è quella di far convivere queste due anime, così come ben le racchiude la galleria Zanini Arte che ben fonde l’antichità al contemporaneo. Infatti la filosofia è di non negare nessuna occasione d’incontro: si può far star assieme un quadro d’arte contemporanea con un mobile antico, un’opera classica in un ambiente moderno o ancora una scultura neo pop colorata circondata da pareti bianche. Lo stesso discorso fatto per colore, forme e dimensioni si può ben adattare allo stile. Ad esempio, un dipinto neo pop dai colori accesi, con soggetti ironici e irriverenti, appeso sopra a un mobile ligneo antico e un po’ austero o anche una scultura luminosa a fianco a un dipinto antico.

Angelo Accardi (2017) accostato ad una credenza del XVII sec

Luca Giordano (XVII sec) e Daniele Fortuna (2020)

Andrea Chisesi (2019) sopra ad un cassettone di Luigi XIV

Non per forza si deve mantenere l’armonia, ma talvolta bisogna creare tensione e rottura per esaltare al meglio sia l’ambiente che l’opera inserita. Detto questo, non vi manca che visitare il sito www.zaniniarte.com e andare alla scoperta delle opere d’arte che potrebbero fare al caso vostro. Cosa c’è di meglio che poter stupire gli amici accogliendoli nella vostra casa unica nel suo genere grazie ad un tocco d’arte?  Non vi resta che individuare il giusto investimento per voi e per lasciare senza parole i vostri invitati.