gennaio 05, 2013
TOBIA RAVA’ (apri)
TOBIA RAVA’ (apri)

Opera in evidenza: “I-tal-ya, L’Italia siamo noi 2012“, catalizzazione su acciaio specchiante cm 122 x 96

 

(medesimo soggetto dell’opera I TAL YA, isola della rugiada divina 2011, presente alla 54° Esposizione Internazionale d’arte della Biennale di Venezia, Padiglione Italia “L’arte non è cosa nostra” a cura di Vittorio Sgarbi).

 

Tobia Ravà (Padova, 1959), lavora a Venezia e a Mirano. Ha frequentato la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia ed Urbino. Si è laureato in Semiologia delle Arti all’Università di Bologna, dove è stato allievo di Umberto Eco, Renato Barilli, Omar Calabrese e Flavio Caroli. Ha iniziato a dipingere nel 1971 ed espone dal 1977 in mostre personali e collettive in Italia, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Spagna, Brasile, Argentina, Cina, Giappone, Stati Uniti. È presente in collezioni sia private che pubbliche, in Europa, Stati Uniti, America Latina e in Estremo Oriente.

Dal 1988 si occupa di iconografia ebraica. Nel 1993 è il promotore del gruppo Triplani, che, partendo dalla semiologia biplanare, prende il nome dall’ipotesi di un terzo livello percettivo derivato dall’aura simbolica, accanto a quelli del significato e del significante.

Nel 1998 è tra i soci fondatori di Concerto d’Arte Contemporanea, associazione culturale che si propone di riunire artisti con le stesse affinità per riqualificare l’uomo ponendolo in sintonia con l’ambiente e rendere l’arte contemporanea conscia dei suoi rapporti con la storia e la storia dell’arte, anche interagendo espositivamente con parchi, ville, edifici storici e piazze di città d’arte. Dal 1999 ha avviato un ciclo di conferenze, invitato da università e istituti superiori d’arte, sulla sua attività nel contesto della cultura ebraica, della logica matematica e dell’arte contemporanea. Hanno scritto di lui, fra gli altri, Flavio Caroli, Caterina Limentani Virdis, Omar Calabrese, Piergiorgio Odifreddi, Giorgio Pressburger, Nadine Shenkar, Arturo Schwarz e Francesco Poli. Nel 2004 con Maria Luisa Trevisan ha dato vita a PaRDeS Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea a Mirano dove artisti di generazioni e culture diverse si confrontano su temi naturalistici e scientifici.

In occasione delle recenti olimpiadi di Pechino 2008  è tra gli artisti  esposti all’Olympic Fine Arts. Nel 2010 un suo lavoro viene donato al Papa Benedetto XVI dal rabbino capo della Comunità Ebraica di Roma ed esce il film corto di Sirio Luginbül “Elena in PaRDeS” dedicato al lavoro di Tobia Ravà.

Nel 2011 è invitato ad esporre al Padiglione Italia alla 54ª Biennale di Venezia.

Nel 2012 nel Principato di Monaco si è tenuta l’esposizione “Venezia-Venezia, da Francesco Guardi a Tobia Ravà”

 

1° Esposizione presso  la nostra galleria, personale “La Memoria del Bosco” : 7 Aprile- 2 Maggio 2013

2° Esposizione presso  la nostra galleria, doppia personale con l’artista  Abdallah Khaled “Ponti di Pace” : 8 Novembre 2015- 10 Gennaio 2016

 Opere in galleria:

 

Bosco dei numeri triangoli, sublimazione su raso acrilico, 55 x 70cm

 

Radici, sublimazione su raso acrilico, 50 x 50cm

 

 

Foresta bianca, sublimazione su raso acrilico, 55 x 70cm

 

Rovulo di Padula, sublimazione su raso acrilico, 70 x 55cm

 

Bosco rosso, sublimazione su raso acrilico, 70 x 55cm

 

Bosco di mimosa, sublimazione su raso acrilico, 55 x 70 cm

 

Bosco dei triangoli, sublimazione su raso acrilico, 55 x 70 cm

 

Parpar volo d’amore, resina e tempere acriliche su tavola, 80 x 80 cm

 

Legami dell’albero della vita, resina e tempere acriliche su tavola, 43 x 53 cm

 

Foresta alchemica ciclamino, catalizzazione UV su alluminio specchiante, 60 x 60 cm

 

Bosco azzurro degli elementi, catalizzazione UV su alluminio specchiante, 60 x 60 cm

 

Tukano, scultura in bronzo

 

Coccodrillo, scultura in bronzo

 

Elefantino, scultura in bronzo

 

Allestimento Zanini Contemporary Gallery

    3 COMMENTS

      Hello! I saw “I-TAL-YA, Isola Della Rugiada Divina” by Tobia Rava in Venice in November 2011 and when I came to buy a poster the gallery was closed and my friend forgot to get one for me. I have been searching for it for years!!! Thsi morning I just found it by chance and I am so thrilled. How can I get a print of it? This image lodged into my brain and wouldn’t leave for so long now! I would love to have a print shipped to Rome if possible…please let me know!
      Thank you! Jenn Lindsay

      Vorrei sapere se ha altre opere tipo Boscone Rosso dell’artista Rava.
      grazie
      pm

        Buongiorno Sig.ra Monari,
        la ringraziamo per l’interesse.

        In galleria abbiamo diverse opere dell’artista Tobia Ravà, e proprio attualmente è in corso una sua esposizione temporanea che si concluderà il prossimo 10 gennaio 2016 con l’evento di finissage nel quale sarà presente anche l’artista.

        Della serie dei boschi abbiamo le seguenti:

        - “Bosco di mimosa” sublimazione su raso acrilico 55x70cm
        - “Bosco dei numeri triangoli” sublimazione su raso acrilico 55x70cm
        - “Boscone dei numeri primi” sublimazione su raso acrilico 100x100cm
        - “Bosco rosso del fondamento” sublimazione su raso acrilico 70x55cm
        - “Emettere scintille” resina e tempere acriliche su tavola 46 x 56 cm
        - “Bosco del fondamento” resina e tempere acriliche su tavola 46 x 56 cm
        - “Foresta alchemica ciclamino” catalazzione UV su alluminio specchiante 60x60cm
        - “Bosco azzurro degli elementi” catalazzione UV su alluminio specchiante 60x60cm
        - “L’Italia siamo noi” catalazzione UV su alluminio specchiante 95×120 cm
        - “Bosco azzurro” catalazzione UV su alluminio specchiante 101x70cm
        - “Infinito celeste” catalazzione UV su alluminio specchiante 103x78cm
        - “Foresta ciclamino” sublimazione su raso acrilico 100x120cm

        Se vuole contattarci le lascio il mio cellulare: 360952089
        Alfredo Zanini


    COMMENT